Quest’anno si terrà, eccezionalmente nel nostro paese, a Macerata, China Goes Global, la più importante conferenza internazionale dedicata ai rapporti tra la Cina e l’Occidente (leggi Qui). Da oggi, martedì 26, al 28 luglio, oltre 150 tra studiosi ed economisti faranno il punto sugli investimenti cinesi all’estero che tra il 2016 e il 2020 raggiungeranno il volume di mille miliardi di dollari.

Oltre a direttore scientifico del summit Francesca Spigarelli, direttore Chine Center e tra i massimi esperti internazionali sui rapporti economici Cina Europa e a cui si deve la celebrazione del decennale di China Goes Global in Italia (in concorrenza con altre prestigiose università statunitensi e tedesche), alla prestigiosa conferenza parteciperanno le principali realtà imprenditoriali del settore.

Jihua Group, tra le 50 aziende cinesi più grandi del Paese, primo fornitore di uniformi per l’esercito, vanta oltre 40 filiali, è presente in 22 province cinesi, a HK (China) e in Italia. Produce abbigliamento e calzature tecniche e in Italia ha aperto un centro di ricerca e sviluppo e acquisito alcune società tra cui le Concerie del Chienti (oltre 90 anni di tradizione), inaugurando un nuovo modello gestionale che punta al mantenimento della produzione in loco.

Chinese workers assemble televisions at a factory of leading electronics producer Hisense

Gruppo Fosun (il più grande conglomerato privato della Cina continentale, con sede a Shanghai che proprio ieri ha acquistato la storica squadra di calcio inglese del Wolverhampton – si parla di una cifra tra 45 e 50 milioni di sterline – dando seguito ad una tendenza ormai affermata di acquisizioni cinesi in campo calcistico, in Europa e non solo. Il Gruppo tra le altre proprietà, vanta anche l’acquisizione del Club Med e del Cirque du soleil).

Lo studio Pedersoli Associati, procuratore del Gruppo asiatico ChemChina nella trattativa con Pirelli e ormai studio legale italiano di riferimento per il businness relativo all’affiancamento delle aziende asiatiche che intendono portare a termine acquisizioni in Italia.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments