La Notte dei desideri di Porto Recanati

Una notte in cui esprimere un desiderio che richiami la bellezza del luogo in cui ci si trova e il piacere della vacanza, ed è possibile farlo lungo tutte le coste delle Marche. È questa la portata della “Notte dei desideri”, l’evento promosso e organizzato dalla Regione Marche – Assessorato al Turismo-Cultura e AMAT, in collaborazione con i comuni costieri, l’ANCI Marche, le associazioni di categoria del settore industria, commercio, artigianato e agricoltura (Confcommercio, Confindustria, Confesercenti, CNA, Confartigianato, Coldiretti, Copagri, CIA e Confagricoltura), le associazioni di stabilimenti balneari ed altri soggetti pubblici e privati.

Venerdì 12 agosto 2016, quindi, dall’incontro tra turisti e residenti avrà luogo il magico evento in grado di coinvolgere le strutture ricettive e non solo all’insegna dell’accoglienza. Ecco quindi che ogni Comune interessato si prepara a parteciparvi in diversi modi. 

A Porto Recanati la notte dei desideri inizia con sapori tipici e piatti gustosi. Dalle 19 sarà possibile deliziare i palati, presso il Cortile Diaz, con la Sagra del Cozzaro Nero promossa dall’ente Palio Storico di San Giovanni. Sulla spiaggia gli stabilimenti balneari e i ristoranti promuovono le cene in abito bianco a lume di candela.

Per le famiglie e per i più piccini alle ore 21.30 è previsto il Musical Masha e Orso all’Arena B. Gigli. Per gli appassionati di shopping, a Scossicci, artigianato artistico, rigatteria, antiquariato e collezionismo la fanno da padrone con il mercatino affiancato a stand di prodotti come miele, confetture e alimenti macrobiotici.

In piazza Brancondi tutti pronti per “Libriamo la piazza” una mostra mercato del libro per ragazzi dove librai specializzati nell’editoria per l’infanzia espongono classici e novità. In Largo Porto Giulio ci sarà l’esposizione di prodotti tipici marchigiani organizzata dalla COPAGRI (Confederazione Produttori Agricoli) dalla Confagricoltura e dalla CIA (Confederazione Italiana Agricoltori). L’organizzazione dell’evento è a cura dell’associazione “Colori e sapori del Piceno” di Monsampolo del Tronto e “Civitanova eventi s.n.c” di Corridonia.

Per tutto lungomare Scarfiotti il mercatino di oggetti tipici vi attende a partire dalle 19 (leggi l’articolo). E, alle 21.15 presso il Cortile dell’ex scuole Diaz in corso Matteotti, un dialogo filosofico di Elettra Stimilli e Paolo Godani dal titolo “La vita in pegno (la condizione umana nel tempo presente)”.

Alle 23:30 gran finale con lanterne luminose in aria e a terra per illuminare i desideriL’evento è collegato idealmente a quello analogo che si svolge a Torrette di Fano e prevede anche un contest fotografico a premi.

I desideri espressi saranno oggetto di un challenge (competizione) promossa sui social network della Regione Marche Marche Tourism. Durante la Notte dei Desideri gli utenti possono partecipare al challenge #marchedeidesideri: scattando una fotografia della costa marchigiana, un momento di festa sulla spiaggia o un particolare simpatico che rappresenti lo spirito magico dell’evento.

Regole di base del Challenge:
Per poter partecipare al contest gli utenti devono pubblicare una foto o un video con, nella parte testuale, scritto #marchedeidesideri;

  1. Le foto prese in considerazioni saranno quelle che espliciteranno il concept dell’evento. Il contest parte durante la giornata del 12 (non solo dalle 23.30) e le immagini possono essere pubblicate fino al 16 agosto;
  2. nei primi giorni di Settembre il Social Media Team si occuperà di recuperare ed organizzare il materiale prodotto e selezionerà le foto migliori da sottoporre ad una giuria composta da Regione Marche, AMAT, Social Media Team Marche;
  3. le foto che risulteranno vincitrici saranno pubblicate sulle attività social di Marche Tourism

I “fotodesideri”, condivisi su Facebook, Instagram, Twitter e Flickr con l’hashtag #marchedeidesideri, entro e non oltre il 16 agosto, saranno selezionati e potranno ricevere in omaggio 5 week end offerti dall’ Associazione Gusta il Blu e Gusta L’Arancione:

  • un weekend a Mondavio presso l’albergo “La Palomba“;
  • un weekend a Sarnano presso l’albergo “Le Terme“;
  • tre weekend a San Ginesio presso l’Albergo Centrale

Per maggiori informazioni e per vedere i programmi di tutti i comuni coinvolti è possibile visitare i siti www.destinazionemarche.itwww.eventi.turismo.marche.it

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments