Civitanova. Banca del Tempo: incontro a Palazzo Sforza per avviare il progetto

Incontro tra l’assessore al Welfare Barbara Capponi e una rappresentanza di soci della banca del tempo “Riviera delle Palme”, tra cui il direttore Marco Bruni

Incontro a Palazzo Sforza tra l’assessore al Welfare Barbara Capponi e una rappresentanza di soci della banca del tempo “Riviera delle Palme”, tra cui il direttore Marco Bruni. La Banca del tempo è un’associazione di promozione sociale dove i soci che vi si iscrivono possono usufruire di servizi, conoscenze o altro pagando con il proprio tempo e offrendo altri servizi a seconda del proprio talento, professionalità, hobby, etc.

È intenzione dell’Amministrazione comunale avviare il progetto della Banca che al momento è in fase di sviluppo. Questa prima fase prevede il confronto con chi ha da più tempo avviato questa iniziativa.

«Siamo grati a queste persone che con grande disponibilità ci hanno illustrato il modo di lavorare della loro banca – ha dichiarato l’assessore Capponi- la nostra Amministrazione è interessata ad avviare il progetto e stiamo acquisendo tutte le informazioni di partenza.
La Banca della Riviera delle Palme è strutturata da tempo e organizza diverse iniziative e servizi, e un confronto con loro è senz’altro utile per le prime fasi di monitoraggio e avvio lavori. Sappiamo inoltre che ci sono delle persone che sarebbero già disponibili per avviare il progetto. Andiamo avanti con la fase di studio con entusiasmo perché la banca del tempo, che non è assistenzialismo, richiede alle persone un impegno in prima persona e questo significherà avviare un progetto non solo di vantaggio economico per la cittadinanza, ma che valorizzi la dignità e il talento dei singoli individui.»

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments