Papa Francesco: Gisotti, «non vuole baciamano per motivi di igiene»

Il Papa rifiuta, a volte, il baciamano “per motivi di igiene”. Lo ha detto Alessandro Gisotti, direttore “ad interim” della Sala Stampa della Santa Sede, durante il briefing di oggi sul viaggio in Marocco. “Quando ci sono file interminabili – ha spiegato il portavoce vaticano – vuole che si eviti il rischio di contagio tra la gente. Ciò non avviene, invece, quando c’è una persona o un gruppo molto piccolo”.

Come esempio, Gisotti ha citato suor Maria Concetta Esu, che al termine dell’udienza di ieri ha baciato “con tenerezza” la mano al Papa, e una fotografa al Campidoglio, che al termine dell’incontro “si è avvicinata a lui per baciargli la mano senza alcun problema”: “Questo lo sapete tutti, il Papa ha una grande voglia di abbracciare e di farsi abbracciare tra la gente”, ha concluso Gisotti.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments