Il Rotary di Tolentino allo Sferisterio per “Rotary all’Opera”

I rotariani del sodalizio tolentinate per la diciannovesima edizione hanno raccolto l'invito del Rotary di Macerata presieduto da Luciano Pingi

Al centro la presidente Carla Passacantando

Il Rotary di Tolentino, rappresentato dal presidente Carla Passacantando, ha partecipato al “Rotary all’opera”, alla prima del “Macbeth” di Verdi firmata da Emma Dante, andata in scena sabato sera allo Sferisterio di Macerata. «E’ un allestimento sarà ricordato negli annali della lirica maceratese – ha affermato la Passacantando – una serata che ha confermato le aspettative». I rotariani del sodalizio tolentinate per la diciannovesima edizione hanno raccolto l’invito del Rotary di Macerata presieduto da Luciano Pingi. Tra i presenti il governatore del Distretto 2090 Basilio Luigi Ciucci, l’incoming Rossella Piccirilli, l’eletto Gioacchino Minelli, il past Gabrio Filonzi. La serata è iniziata con la cena di Gala al cortile di Palazzo Bonacorsi, curata dallo chef Rosaria Morganti e poi tutti allo Sferisterio per assistere al melodramma in quattro parti. Durante la rappresentazione gli attori sono stati più volte applauditi per le loro doti vocali. Bravi il maestro Francesco Ivan Ciampa, l’orchestra ed il coro.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments