Tappa a Macerata, alla Domus San Giuliano per “Le Domeniche del cuore”, il progetto itinerante, ideato nel 2013 dal Prof. Massimo Massetti e il Policlinico Agostino Gemelli di Roma, che permette di effettuare visite cardiologiche gratuite a favore di persone in difficoltà. Cinquanta persone individuate sul territorio grazie alla Caritas diocesana e al gran Priorato dell’ordine di Malta, hanno potuto usufruire di questa opportunità.
“Lavoriamo con queste organizzazioni che conoscono bene il territorio per arrivare dove c’è necessità per portare un aiuto – sottolinea il Prof. Cardiochirurgo Massimo Massetti – organizziamo queste domeniche per effettuare una visita cardiologica approfondita e quindi dare una possibilità di cura, qualora ce ne fosse bisogno indirizziamo il soggetto verso ulteriori approfondimenti o interventi”.
Davvero un’inizativa dedicata al cuore, sia per le visite cardiologiche ma anche per lo spirito di solidarietà che anima la Onlus“Con il Cuore” del Policlinico Gemelli che vede impegnati tanti volontari non solo medici cardiologi. L’iniziativa è stata realizzata in collaborazione con l’Ordine dei Medici della provincia di Macerata con la partecipazione del presidente Dottor Romano Mari.
“Cresce il bisogno della medicina di recuperare il livello umano con il paziente – ha detto il vescovo di Macerata Nazzareno Marconi– è quello che sta facendo il professor Massetti e il suo staff, con grandi esperti che trattano i pazienti non come numeri ma che vogliono incontrare le persone, farsi raccontare le storie. Ogni cuore ha una storia, è la storia di quella persona: incontrarla, avere un dialogo un confronto è importante per ridare umanità alla medicina senza ovviamente perdere di qualità e professionalità”.
L’ordine di Malta è sempre a fianco di chi ha bisogno, – dichiara il Delegato Marche Nord Ordine di Malta Cav. Paolo Massi – crediamo che portare degli esperti cardiologi a Macerata per svolgere visite estremamente specialistiche gratuite sia una cosa degna di attenzione a favore di chi ha più bisogno e di tutti coloro che richiedono il nostro aiuto”.
“I pazienti sono stati tutti molto soddisfatti – ha detto Lorenzo Cerquetella Direttore Caritas di Macerata – abbiamo avuto tantissime richieste e non siamo riusciti ad accontentare tutti, ma col Prof. Massetti ci siamo ripromessi di ripetere l’iniziativa il prossimo anno”.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments