Csi Macerata, Serie A di Calcio a 5: Free Monkeys di Montefano vittoriosi per 5-4 sul Grottaccia

Partita giocata a viso aperto da entrambe le squadre, alla fine sono i montefanesi ad aggiudicarsi la vittoria

Bentornati alla rubrica sportiva dedicata alla Serie A di Calcio a Cinque del Csi Macerata! Il settimo turno del campionato ha visto disputarsi la partita tra i Free Monkeys di Montefano ed il Grottaccia, giocatasi al Campo “G. Accattoli” montefanese. La gara è terminata con la vittoria dei locali, materializzatasi nei minuti finali della seconda frazione di gioco.

Il primo tempo vede una partenza a razzo dei padroni di casa, quasi come un motore elettrico, che tanto stanno diventando diffusi nei mezzi a quattro ruote. Gli ospiti invece tardano a carburare, come un diesel di diversi anni fa. Però sono proprio i cingolani a portarsi in vantaggio, con Stura che concretizza un contropiede del Grottaccia. La risposta dei Free Monkeys porta la firma di Giuliodori, che firma prima il pari, su rigore, poi il vantaggio. Successivamente arriva il pareggio degli ospiti, siglato da Salvatori, ma i montefanesi sono lesti a tornare in avanti, stavolta con Silvestroni. I cingolani non demordono però e trovano il pari con Cartechini, prima di passare in vantaggio all’ultimo minuto di gioco dei primi 25′ con Ciriaci, che poco prima aveva anche scheggiato il palo.

La ripresa si gioca, per buona parte, sugli alti ritmi dettati nella prima parte di gara, ma, nonostante ciò, il punteggio rimane inizialmente immutato. Il Grottaccia ha pure un’occasione colossale per provare a chiudere la gara, guadagnandosi un rigore che Stura spedisce, suo malgrado, fuori. A posteriori si può definire l’episodio che ha comunque deciso la partita: da lì in poi gli ospiti calano infatti d’intensità ed i Free Monkeys ne approfittano a dovere, raggiungendo il pareggio con Giuliodori, che firma anche il sorpasso decisivo dei locali. Durante i minuti di extra time i cingolani hanno la chance di agguantare il pari, ma la punizione calciata da Stura si infrange sulla traversa.

Luciano Pietrella, allenatore dei Free Monkeys, non può che essere felice per il risultato: “Sono molto soddisfatto di come abbiamo approcciato la gara, soprattutto se si considera che abbiamo affrontato una squadra abituata a questa categoria e che sta disputando un’ottima annata. Giuliodori, inoltre, ha giocato una grande partita; peccato per alcuni momenti in cui abbiamo perso la concentrazione e che potevano vanificare la grande prestazione di cui ci siamo resi protagonisti. Sotto questo punto di vista abbiamo ancora ampli margini di miglioramento. Sicuramente è un successo che cu aiuterà ad essere sempre più convinti delle nostre capacità.

Claudio Rossetti, nuovo tecnico del Grottaccia, continua ad avere fiducia nei suoi ragazzi: “Sfortunatamente veniamo da due sconfitte consecutive; abbiamo capito però, analizzandole con la squadra, che sono dovute a dei nostri cali di attenzione, che paghiamo sempre a caro prezzo. Da parte nostra, comunque, non mancherà mai l’impegno, faremo di tutto per essere protagonisti di un buon campionato. Lo scorso anno ero il secondo di Massimo Marchegiani, ora sulla panchina dell’Aurora Treia C5. Ma, parlando con la società del Grottaccia, è emerso un grande entusiasmo ed una grande voglia di riscattare la passata stagione, che ha lasciato un po’ l’amaro in bocca, e così ho deciso di diventare l’allenatore di questa formazione.

E con questo è tutto! L’appuntamento si rinnova alla prossima settimana, con la cronaca della gara tra il Borgorosso Tolentino ed il Borgo Mogliano Madal!

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments